giovedì 13 maggio 2010

C'è posta per voi, ma non siamo noi

Cari colleghi pubblicisti,
in questi giorni il postino vi metterà in buchetta una letterina sulle elezioni. L’intestazione è “Gipu”, giornalisti pubblicisti. Dentro alla busta troverete schede elettorali fac-simile con i nomi dei candidati, la biografia degli stessi e una bella letterona con le informazioni di voto e la presentazione della lista. Ci teniamo a precisare che quelli che troverete indicati NON sono i nostri candidati, ma pubblicisti che da anni siedono nel consiglio dell’Ordine regionale e nazionale. E visto che non ci risulta che in questi anni abbiano promosso iniziative o conquistato provvedimenti a favore di precari e free lance, è inutile dirvi che non li sosteniamo.


3 commenti:

  1. e bella lì aggiungerei

    RispondiElimina
  2. ma chi le paga tutte queste letterine di pura propaganda??

    RispondiElimina
  3. qualcuno di molto, molto "in Alto"

    RispondiElimina